30 marzo 2018

Cupcakes al cioccolato con frosting al tè matcha...

Siamo arrivate a Pasqua, sempre in corsa e quasi non me ne ricordavo nemmeno. Anche perché le festività di Pasqua son ingannevoli, non vengon mai nelle stesse date. Questo anno poi mi sembra che siano arrivate prima del solito, e mi capitano tra capo e collo in altri mille corse da fare. Però non si può stare in una ricorrenza senza fare qualcosa di particolare, già causa influenza ho saltato il Natale, stavolta, caschi il mondo, a costo di non dormire qualcosa devo fare. Accanto alla mia amata pastiera (impreziosita con una piccola nota familiare tratta dal taccuino della nonna), mi butto su, spero, scenografici, cupcakes. I cupcakes son dolcetti di origine anglosassone che si fanno abbastanza velocemente e grandi appunto come una tazza, esattamente delle torte in tazza. Esiste poi la diatriba per la differenza tra cupcakes e muffin. In effetti una differenza esiste e non solo per la grandezza del dolce e la presenza della decorazione con crema sopra la tortina, ma anche proprio nella lavorazione. Per il cupcake si procede nella preparazione seguendo i passaggi che si fanno per le torte, quindi richiedono una maggior cura, e l’impasto deve esser ben amalgamato e liscio. I muffin invece sono più veloci, si mette tutto insieme, si mescola, l’impasto risulterà così meno liscio e più grumoso.
Ma ora torniamo alla Pasqua… bhè la Pasqua richiama cioccolato (ogni scusa è buona), e allora ben vengano le filastrocche, le canzoncine in cui il coniglietto di Pasqua nasconde le uova di cioccolato che i bimbi dovran cercare… Così ecco dei bei cupcakes al cacao e cioccolato… e sopra? Ci vuole qualcosa sopra… ci vuole il frosting… Provo prima una crema yogurt e mascarpone e tè matcha, ma rimane troppo morbida, anche se il gusto è interessante. Così cambio con mascarpone e cioccolato bianco, sempre con tè matcha, che rimane più consistente, ha maggiormente aspetto dei classici frosting che si usano nei paesi anglosassoni. Vi chiederete perché uso il tè matcha. Semplice, mi serve per dare il colore verde. Io non uso coloranti chimici, non mi piacciono, e quindi cerco delle alternative naturali. Inoltre conferisce un particolare aroma e sapore che ben si abbina con il cioccolato. Ora non resta che decorare con qualcosa di simpatico. Così ricorro alla pasta di zucchero e mi rilasso con la modellazione, perché diciamolo alcune attività manuali hanno un che di terapeutico (purtroppo per me sempre con un occhio all’orologio… mamma mia sembro il Bianconiglio). Modello dei coniglietti, o meglio zampette, orecchie e codini di coniglietto da nascondere nelle tane, e carotine da sistemare sul mio praticello verde…
Ora non resta che assemblare il cupcake prima di servire o da regalare…

Ingredienti per circa 12 cupcake
  • 100 gr di burro morbido
  • 60 gr di cacao amaro
  • 140 gr di farina 0
  • 40 gr di fecola di patate
  • 2 uova
  • 140 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di cremore di tartaro (o lievito per dolci)
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 180 ml di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di vaniglia in polvere
  • 100 gr di cioccolato fondente tritato, o gocce di cioccolato fondente
Ingredienti per il frosting
  • 250 gr di mascarpone
  • 125 gr di cioccolato bianco
  • 2 cucchiaini di tè matcha
  • 3-4 cucchiaini di zucchero a velo
In una planetaria, o a mano, monto il burro morbido con lo zucchero. Aggiungo al burro montato un uovo alla volta, quando il tutto è ben incorporato unisco il latte a temperatura ambiente, e continuo a lavorare con la frusta. Metto poco alla volta le polveri setacciate, e infine quando l’impasto è pronto il cioccolato fondente in scaglie (o le gocce).
Verso l’impasto nei pirottini, riempiendoli per 3/4, inforno per 25 minuti a 170° C in forno statico preriscaldato. Controllo la cottura prima di spegnere. Quando pronti, spengo il forno, lascio la porta socchiusa, e faccio riposare i cucpcake per altri 10 minuti. Trascorso questo tempo li metto a raffreddare su gratella per dolci.
Preparo ora il frosting: faccio sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria o nel microonde. Quando è completamente sciolto continuo a mescolare e appena si sarà intiepidito/raffreddato lo unisco al mascarpone, al tè matcha e lo zucchero a velo. Mescolo bene. Trasferisco in una sac à poche e decoro i cupcakes, sistemo le mie decorazioni di pasta di zucchero... non resta che impacchettare e consegnare...