1 aprile 2014

Mug cake di riso, ricotta e ciocco-wasabi

Nel corso di una cena giapponese a base di sushi, ho concluso prendendo una mousse al cioccolato con wasabi. Un dolce molto particolare che mi ha conquistato. In un angolo della mia memoria, e in uno dei miei tanti foglietti di appunti ho preso nota e ho attaccato il notes in cucina. Poi arriva il giorno che ti prende la voglia di dolce per un piccolo break, o magari semplicemente si fa un pranzo veloce in compagnia e si ha bisogno di un dessert "sciuè sciuè"... e così ecco arrivare in aiuto la mug cake. Queste torte in tazza sono velocissime da fare, semplicissime e si usano pochi attrezzi. Tra l'altro basta un forno microonde per la cottura, massimo 5 minuti e via, è pronta da servire. Ed eccomi a preparare questa una tortina sofficissima senza grassi, senza glutine,al cioccolato speziato con wasabi... per decorare un po' di panna semimontata, ma è opzionale. Io ho scelto delle tazzine da caffè, volevo proprio fare un dolcino piccino, ma in realtà andrebbe fatta proprio nelle mug, e ovviamente la porzione aumenta. Consiglio di fare attenzione nel dosare il wasabi, questo è un condimento molto usato nella cucina giapponese per esaltare il sapore di ogni pietanza, dal sushi alle zuppe, il suo segreto sta nella piccantezza: ho scoperto che è conosciuto anche come namida, ossia “lacrima”, perché se assunto in quantità eccessive può causare la lacrimazione (e io ne so qualcosa, esagero sempre). Il wasabi viene fatto da una pianta di origine giapponese, chiamata ravanello giapponese e della stessa famiglia del nostro rafano o senape. Si può trovare sia in pasta, forse la versione più nota, che in polvere. Nelle biobotteghe si trovano entrambi. Il wasabi ha molte proprietà: è un ottimo alleato alla prevenzione delle intossicazioni alimentari per via delle sue proprietà antibatteriche; inoltre, è un buon digestivo con grandi capacità antinfiammatorie e depurative per l’organismo (espelle le tossine e aiuta la pulizia del fegato); infine, è ricco di vitamina C e di antiossidanti, tra l'altro recenti studi hanno dimostrato che questa radice alza il livello di sopportazione del dolore percepito dal nostro cervello, e chi ha provato a mangiare giapponese ben lo sa.
Tornando alla ricetta, se amate i gusto insoliti, di certo rimarrete piacevolemente colpiti da questo abbinamento, il wasabi rende il cioccolato, o il cacao amaro, piacevolmente stuzzicante e ne esalta il sapore. Per quanto riguarda la mug cake, direi che è la torta in tazza perfetta per chi non ha tempo ma ha voglia di qualcosa di dolce facile e veloce, e perfetto per chi non ha forno e nemmeno molti strumenti da cucina.

Ingredienti
  • 100 gr di fior di ricotta vaccina
  • 80 gr di yogurt bianco (di mia produzione)
  • 1 uovo
  • 80 gr di farina di riso
  • 20 gr di cacao amaro in polvere
  • 100 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 puntina di pasta wasabi
Ho lavorato la ricotta con yogurt e zucchero con una frusta. Ho aggiunto l'uovo, mescolato bene, unito la pasta wasabi, mettendone pochissima per volta e assaggiando finché non raggiungo il gusto desiderato, ed infine ho unito la farina di riso con il cacao e il lievito, il pizzico di sale. Ho amalgamato per bene tutti gli ingredienti. 
Ho preso le mug, o anche le tazzine a seconda di cosa si preferisce, le ho oliate o imburrate, versato l'impasto per tre quarti, in quanto lieviterà in cottura, e messo nel forno microonde per 2 minuti e mezzo, massimo tre (ma dipende dalla dimensione delle tazze usate), e azionato in automatico il forno a microonde. Quando pronte faccio attenzione a toglierle dal forno e lascio intiepidire. 
Queste torte in tazza sono buone anche fredde.
Per un momento goloso, da coccola, accompagno con panna montata fresca.

Nessun commento:

Posta un commento