giovedì 20 ottobre 2016

A tutto lime!

Ho voluto regalare questa cena particolare a un mio caro amico che compiva gli anni. Lui ha scelto la torta e io ho abbinato la ricetta salata. Essendo la torta già molto calorica, ho preferito restare leggera sulla cena, preparando un solo piatto. Ho fatto anche una versione senza peperoncino per i bambini, e per chi non gradisce i sapori forti e piccanti. Questa ricetta l’ho trovata, ad esser sincera, su un libro dell’Ikea. La ricetta originale è stata modificata, perché (credo che oramai si sia capito) io non tollero l’aglio, e per fortuna nemmeno i miei ospiti di oggi. Sul libro, infatti,  la gremolada viene fatta con due spicchi d'aglio tritati. Questo è un eccellente piatto che tra l'altro si prepara in un attimo. La gremolada di per sé è composta da un trito di aglio, limone e basilico. Già nella ricetta svedese viene modificata con il prezzemolo e arricchita con peperoncino, che gli conferisce carattere. Io, come dicevo, ho ulteriormente modificato eliminando l'aglio.
Per dolce il golosone festeggiato ha scelto un Key Lime Merengue Pie. Anche per la torta non ho seguito alla lettera la ricetta americana che vuole i biscotti tipo Digestive o biscotti integrali friabili, ma ho fatto una frolla integrale. Come decorazione si può scegliere se fare una meringa all'italiana o decorare con ciuffi di panna montata. Io ho optato per la meringa all'italiana, che mi sembrava più fedele alla ricetta originale. L'insieme è risultato molto goloso e piacevole, fresco dovuto alla presenza del lime e molto calorico allo stesso tempo. Essendo il regalo di compleanno il festeggiato è stato dotato di doggy bag della torta, e biglietto di auguri di compleanno puzzle che si è dovuto comporre.
Il dolce si mantiene per massimo uno due giorni in frigorifero dentro contenitore ermetico o campana di vetro.

Tagliolini al salmone affumicato a caldo e gremolada

Ingredienti
  • 400 gr di salmone affumicato
  • 400 gr di tagliatelle o tagliolini
  • 1 peperoncino rosso
  • 60 gr di foglie di prezzemolo
  • 1 limone, succo e zest
  • olio d'oliva (io extravergine)
  • sale e pepe nero
Ho cotto la pasta in abbondante acqua salata. Mentre la pasta cuoce preparo il condimento: faccio soffriggere il peperoncino finemente tritato in una padella con l'olio. Quando la pasta è quasi cotta la verso nella padella, aggiungo zest di limone e poi il succo, e completo cottura. se serve allungo con un po' di acqua della cottura pasta. A cottura ultimata della pasta, a fuoco spento, unisco il salmone tagliato finemente e il prezzemolo tritato. Amalgamo bene e completo con sale (se serve) e pepe nero macinato fresco. Impiatto e servo.

Key lime meringue pie

Ingredienti per la base:
  • 100 gr di burro
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 40 gr di uova intere bio (1 uovo)
  • 1,5 gr di sale
  • 150 gr di farina integrale
  • 50 gr di farina 0
  • 1/2 stecca vaniglia o zest limone
Ingredienti per la crema:
  • 4 tuorli d’uovo bio
  • 1 lattina di latte condensato (circa 400 gr)
  • 120 gr di succo di lime
  • 1 cucchiaio di zest di lime
Ingredienti per la meringa all’italiana:
  • 125 gr di albumi (circa 4)
  • 25 gr di zucchero semolato
  • 50 ml acqua
  • 175 gr di zucchero semolato
Per la base di pasta frolla monto il burro con lo zucchero e l’aroma scelto tra vaniglia o zest di lime. Aggiungo poi le uova, la farina, il sale. Lavoro fino ad ottenere una palla, copro con pellicola alimentare e metto a riposare in frigorifero per 30 minuti. Trascorso questo tempo stendo la frolla in uno spesso di 2,5 mm e rivesto uno stampo imburrato, o coperto da carta forno, di 22 cm di diametro. Copro la frolla nella teglia con carta forno, metto dei pesi sopra, e procedo con la cottura in bianco a 175° C per 20 minuti. Trascorso questo tempo, sforno la base, faccio raffreddare e abbasso il forno a 160° C.
Per il ripieno monto i tuorli con il frullatore elettrico per almeno 3 minuti, così li rendo spumosi e leggeri. Poi lentamente aggiungo il latte condensato e continuo a montare fino ad ottenere nuovamente un composto soffice e leggero. Unisco il succo e zest di lime e mescolo bene. Verso la crema ottenuta sulla base della torta e faccio cuocere per 15 minuti (o solo 10 minuti se completo la torta con la meringa all’italiana) a 160° C.
Per la decorazione preparo una meringa all’italiana: faccio lo sciroppo facendo cuocere l’acqua con lo zucchero fino al raggiungimento dei 121° C. Quando lo sciroppo arriva a bollore inizio a montare gli albumi con 25 g. di zucchero. Verso poi a filo, lentamente, lo sciroppo sugli albumi, non smettendo mai di montare, e continuo a montarli fino al loro completo raffreddamento.
Completo la torta decorandola con la meringa all’italiana, e faccio completare la cottura per 10 minuti a 180° C, volendo anche con la funzione grill all’ultimo per dorare maggiormente la meringa. Posso anche scegliere di non cuocere la meringa in forno, e quindi dopo la cottura della torta, la faccio raffreddare, decoro con la meringa che poi fiammeggio con il cannello.
Nota per quanto riguarda la decorazione con la panna che va messa ben montata quando il dolce sarà completamente raffreddato e poco prima di servirlo. Volendo si possono anche aggiungere alla panna dello zest di lime o fette di lime tagliate sottilissime.