domenica 6 luglio 2014

Cheesecake yogurt e ricotta senza base

Continua la convalescenza... continua la reclusione... continuiamo a cercare cose morbide e fredde da mangiare... La mia cara cuginetta, quasi una sorella, che ci sta ospitando con tanta pazienza ha espresso un desiderio, vorrebbe mangiare un cheesecake... non lo mangia da più di un anno, e poi va pazza per i dolci con la ricotta... e allora niente mi fa più felice che poterla accontentare, e poi io uso sempre la ricotta nei miei cheesecake. Mi sento un po' in colpa, ma la uso come test per una nuova ricetta. Ci troviamo d'accordo che nessuna di noi due va pazza per la base classica dei cheesecake, così decido di non fare la base, e cuocere il tutto a bagnomaria. Però se qualcuno gradisse la base croccante consiglio di farla con le fette biscottate e le noci tritate, olio d'oliva e zucchero di canna.
Questo dolce lo metterei a metà strada tra il cheesecake e il budino (non ho nemmeno usato un cucchiaino di farina!!!), buono, leggero e profumato al limone. Ottimo servito con della frutta, marmellata, coulis di frutta... o noi abbiamo scelto cioccolato salato fuso...
Con queste dosi son venuti circa 4/5 pirottini di alluminio, per uno stampo da 24 cm aumentare le dosi degli albumi ad 8 e usando 350 gr di ricotta e 250 gr circa di yogurt, in questo modo verrà anche più alto.


Ingredienti
  • 150-200 gr di yogurt bianco (o greco)
  • 300 gr di ricotta di bufala (o vaccina)
  • 150 gr di zucchero
  • buccia di un limone grattugiata
  • 4 albumi
  • 1 tuorlo
Ho grattugiato la buccia del limone sopra lo zucchero, in questo modo gli oli della buccia del limone vengono raccolti dallo zucchero. Ho aggiunto gli albumi e l'uovo (posso anche usare solo albumi), unisco infine lo yogurt e la ricotta, amalgamo bene il tutto. Verso il composto in uno stampo con cerniera rivestito di carta forno, o in piccoli stampi. Metto il tutto a cuocere a bagnomaria in forno statico preriscaldato a 170° C per circa 45 minuti (faccio poi controllo con stuzzicadenti). Quando pronto, tolgo dal forno e lascio raffreddare a temperatura ambiente. Poi faccio riposare in frigorifero per una notte. Tolgo poi il dolce dallo stampo e guarnisco.
Se si gradisce la base biscotto usate 15 fette biscottate tritate con 45 gr di noci sgusciate, 2 cucchiai di zucchero e 2 cucchiai di olio. Si stende questo composto sul fondo dello stampo sopra la carta forno, lo si compatta bene livellandolo con il dorso di un cucchiaio, e lo si cuoce per 10 minuti a 160° C, quando la base sarà diventata dorata, la si sforna e la si lascia raffreddare per mezzo'ora, dopodiché bisogna versare la crema di formaggio e procedere nella cottura e nel riposo. Attenzione a quando si toglie il dolce dallo stampo di cottura, aiutarsi con la carta forno.