sabato 5 luglio 2014

Budini salati aromatici


Convalescenza, reclusione... sono in trasferta e in una cucina non mia, ma comunque gentilmente mi è stato concesso di usufruire e continuare a preparare. Naturalmente non essendo le mie attrezzature mi arrangio un po' e ci si adatta nelle presentazioni, ma a volte quello che conta è solo fare qualcosa di buono e che renda felici. Come dicevo causa convalescenza della mia bimba, sono alla ricerca di consistenze morbide per poterla far mangiare, e a volte nemmeno queste vanno bene. Però questi budini agli altri commensali sono piaciuti. Da soli sono molto delicati, ma accompagnati con una salsina fatta da burro (quello buono) e alici, hanno trovato il giusto "zing".

Ingredienti

  • 60 gr di parmigiano grattugiato
  • 200 ml di latte
  • 3 uova intere
  • 3 tuorli
  • erbe aromatiche (io non le avevo): rosmarino, timo
  • noce moscata
  • 5 acciughe sott'olio
  • 40 gr di burro
  • sale e pepe
Ho fatto bollire il latte con le erbe aromatiche, fatto riposare per 5 minuti e poi filtrato con un colino (questo passaggio l'ho saltato visto che non avevo le erbe). Unisco il sale, pepe se piace, e la noce moscata al latte. In una ciotola ho sbattuto i tuorli con le uova intere, ho aggiunto il formaggio grattugiato e il latte a filo, e verso il composto negli stampi antiaderenti del budino. Metto gli stampi in una teglia, aggiungo l'acqua nella teglia fino a 3/4 di altezza degli stampi da budino, e metto a cuocere a bagnomaria, in forno statico preriscaldato a 160° C per circa 45 minuti (faccio prova stuzzicadenti).
In un padellino faccio sciogliere le acciughe nel burro. Sforno i budini tiepidi, irroro con salsa all'acciuga, se piace un po' di prezzemolo, e guarnisco con rametti di rosmarino e timo.