venerdì 11 luglio 2014

Pomodori con riso alla romana... e patate


La mia versione dei pomodori con riso alla romana con le patate al forno. Nemmeno a dirlo apprezzatissimo da grandi e bambini. Il riso l'ho condito con formaggio e il pomodoro. Li servo tiepidi. Un piatto adatto anche agli intolleranti del glutine. Io ho fatto praticamente piatto unico, insieme a una caprese e al dolce. Ma si possono anche usare come antipasto. Ecco così preparata una bella tavola mediterranea.

Ingredienti
  • 4 pomodori tondi
  • 100-150 gr di riso
  • 2 patate grandi (o 4 piccole)
  • sale
  • olio extravergine d'oliva
  • basilico
Lavo e asciugo i pomodori e taglio a ognuno una calotta, che servirà poi per chiuderli, facendo attenzione a lasciare ogni “coperchio” accanto al suo contenitore. Aiutandomi con un cucchiaino e un coltellino, svuoto completamente i pomodori lasciando intatte le pareti e verso via via il contenuto in una ciotola.
Preparo un trito finissimo con una manciatina di prezzemolo, 7-8 foglie di basilico e lo raccolgo in una terrina con lo spicchio d’aglio grattugiato, il riso e il contenuto dei pomodori passato al passaverdure. Unisco 2 cucchiai d’olio, un cucchiaino da caffè di sale e una generosa macinata di pepe e mescolo bene.
Salo leggermente l’interno dei pomodori e distribuisco il composto di riso, poi copro ogni pomodoro con il proprio coperchio e li pennello leggermente d’olio. Sbuccio le patate e le taglio a spicchi, poi le sciacquo, le asciugo e le verso in una ciotola. Le condisco con due cucchiai d’olio e una spolverata di sale e le mescolo con le mani per distribuire il condimento.
Accomodo i pomodori in una teglia ampia e riempio gli spazi vuoti con le patate. Passo la teglia nel forno precedentemente scaldato a 180° e li faccio cuocere per un’ora. Li servo tiepidi o freddi nello stesso recipiente di cottura.