lunedì 24 febbraio 2014

White Soda Bread


Ne ho sentito tanto parlare, ho visto molte ricette che parlano della semplicità e velocità nella preparazione, ma mai assaggiato e così quale occasione migliore se non provare a farlo per il pranzo irlandese?
La versione storica credo che sia il Brown Soda Bread, ossia integrale o semintegrale, ma mi è stato richiesto di non fare cose con troppe fibre (anche se la mia preferenza è per l'integrale) e così su un sito irlandese ho scoperto che si usa fare anche la versione white, quindi senza farina integrale. Per questa volta, per la mia adorata Sister, sperimenterò la variante white, anche se la farina che uso io non è proprio bianca perchè è di tipo 0 macinata a freddo e a pietra.
rimanderò a breve la preparazione del brown soda bread.
Il risultato è stato molto soddisfacente, un pane leggero e appetibile, cotto al mattino, consumato già a pranzo tiepido... io poi adoro gli impasti e i profumi che hanno....
Ho preprato una pagnottina piccola, quella della foto, ma riporto le indicazioni per una pagnotta per 4-6 persone.

Ingredienti
  • 500 gr di farina bianca
  • 1 cucchiaio da tè di bicarbonato di soda
  • 1 cucchiaino di sale (facoltativo, io l'ho usato)
  • 500/750 ml di buttermilk (latticello)
Ho preriscaldato il forno a 190-200°, e imburrato lo stampo per il pane.
Ho setacciato la farina con il bicarbonato e il sale (se lo si vuole usare) in una ciotola capiente, e ho aggiunto il latticello quanto basta per formare un impasto morbido. Ho lavorato l'impasto su una superficie infarinata fino a che non è ben amalgamato e non diventa liscio. Ho dato una forma tondeggiante e ho messo l'impasto nello stampo imburrato, con un coltello infarinato ho diviso la forma in otto parti facendo delle incisioni profonde (circa un terzo dello spessore). Spruzzato la superficie con un po' d'acqua e una spolverata di farina, e messo in forno per circa 30-40 minuti.
Batto sul fondo, che deve risuonare cavo, per accertarmi della cottura avvenuta.

Nota: in questa ricetta non viene usato il lievito, il bicarbonato e il latticello producono la lievitazione. Io mi produco da sola il latticello mescolando parti uguali di yogurt e latte intero e lasciando riposare almeno 15 minuti (qualcuno aggiunge anche qualche goccia di limone). Si può anche usare latte acido aggiungendo 1 cucchiaino da té di succo di limone o aceto ogni 250 ml di latte.