martedì 19 novembre 2013

Sformato di cavolfiore

Ho trovato questa ricetta e, con qualche modifica, ho deciso di provarla, mi sembrava una bella alternativa per rendere appetitoso un cavolfiore sia per i bimbi che per gli adulti. Insomma, diciamolo, il cavolfiore necessita di essere reso un po' appetitoso, e fatto così potrebbe anche venir scambiato per un bel gateau di patate.




Ingredienti
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 cucchiaio scarso di burro
  • 1 bicchiere di latte
  • sale q.b.
  • noce moscata e pepe (a gusto)
  • 1 cavolfiore
  • 2 uova 
  • 1 tazza di parmigiano
  • pan grattato q.b.
 Ho lavato il cavolfiore, tagliato a pezzetti e lessato per 15 minuti.
Nel frattempo ho preparato la besciamella sciogliendo il burro nella pentola, ho aggiunto la farina, sale, pepe, e noce moscata. Ho lavorato bene con una frusta e unito il latte poco alla volta per non far formare grumi, mescolando finché la besciamella non ha avuto la consistenza di una crema.
Ho scolato bene il cavolfiore e passato nel mixer per ridurlo in crema.
In una ciotola ho sbattuto le uova con il formaggio, un pizzico di sale, ho aggiunto il cavolfiore, mescolato bene e in ultimo ho amalgamato la besciamella al composto.
Ho imburrato e infarinato una teglia in pirex (ma si possono usare anche stampini monoporzione, o una teglia antiaderente) versato il composto, cosparso di pane grattato, parmigiano e fiocchetti di burro.
Ho cotto nel forno preriscaldato a 150° per 50 minuti.